fbpx

Paragrafo 175: Riabilitazione degli omosessuali tedeschi

L’omosessualità è stata un reato in Germania fino al 1969. Il ministro della Giustizia federale Heiko Maas vuole annullare le vecchie sentenze dovute al Paragrafo 175 e per questo presenterà già in ottobre un progetto di legge.

13 settembre 2016 – Il Ministro della Giustizia federale Heiko Maas (SPD) vuole già in ottobre arrivare alla riabilitazione di coloro che sono stati condannati per omosessualità dalla precedente legislazione. Le persone colpite “erano solo ed unicamente perseguitate a causa della loro identità sessuale”, ha detto Maas martedì ad Essen in occasione dell’incontro dell’associazione di avvocati Deutscher Juristentag. Maas ha annunciato che presenterà un disegno di legge con il quale le conseguenze giuridiche del vecchio Paragrafo 175 saranno abrogate. Mentre gli atti omosessuali tra adulti consenzienti non sono più punibili dal 1969, “esistono ancora le sentenze pronunciate fino ad allora”; è intollerabile che le persone colpite da queste sentenze debbano vivere con questo marchio di criminali.

Fonte: www.sueddeutsche.de