fbpx

“Perpetue rifrazioni”

Mirella Izzo - Perpetue rifrazioni

Venerdì 12 giugno notte della poesia con Perpetue Rifrazioni, lettura dell’autrice Mirella Izzo.

La transizione sessuale, il lesbismo e il femminismo dal punto di vista di una neodonna, l’handicap fisico causatole da un’aneurisma all’aorta che l’ha costretta a sottoporsi ad un delicato intervento a cuore aperto con inclusione di valvola meccanica: tutti fatti che la rendono una persona totalmente reinventata, nuova, senza nessun parametro o modello tradizionale a cui fare riferimento per identificarsi o trarne paragoni.
Da questa posizione a un tempo privilegiata e “dannata”, Mirella osserva la vita e i suoi misteri, l’amore e la morte, come facce della medesima medaglia e trae profonde intuizioni.

Fonte: www.mirellaizzo.it

Evento in collaborazione con il
XIV Festival Internazionale della Poesia di Genova di Palazzo Ducale

Evento organizzato
in collaborazione con il
Comitato Genova Pride 2009