fbpx

Cohousing: una prospettiva possibile? Esperienze e indicazioni a confronto

Negli ultimi anni, nella comunità LGBTI e non solo, si è cominciato a parlare di co-housing, di spazi di vita condivisi con altre persone per trascorrere insieme un periodo della propria vita. Non solo le persone anziane, infatti, pensano al co-housing: esistono strutture abitate da giovani, e spesso il dialogo intergenerazionale è alla base di queste nuove forme di convivenza.
Per capire meglio il fenomeno del co-housing ne parleremo giovedì 4 giugno, ore 18:00, con i nostri tre ospiti:

  • Alessandro Battaglia, TO Housing – Associazione Quore
  • Nicola Di Pietro, Associazione Agapanto
  • Carmine Urciuoli, ricercatore presso l’Università Federico II di Napoli e attivista

La partecipazione agli eventi è gratuita ed è necessaria l’iscrizione compilando questo form.
Per ulteriori informazioni è possibile contattarci attraverso la pagina Facebook o per email: segreteria@arcigaygenova.it.

Questo evento è realizzato nell’ambito del progetto Silver Rainbow. Azioni multilivello per l’invecchiamento positivo della popolazione anziana LGBTI, il contrasto alle solitudini involontarie, il dialogo intergenerazionale e la promozione dell’accoglienza e della visibilità in contesti non LGBTI – Realizzato con il finanziamento concesso dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali per l’annualità 2017 a valere sul Fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel terzo settore di cui all’art. 72 del decreto legislativo n. 117/2017.

Grafiche: Valentina Colonna

Questo articolo è stato pubblicato in . Bookmark permalink .