fbpx

Ma che paura questa favola!

Segnaliamo che sabato 13 febbraio 2016 (ore 16.30) a Savona in piazza Chabrol ha luogo l’evento Ma che paura questa favola!: letture pubbliche dei libri per l’infanzia messi al bando dalle giunte omofobe e spaventate dalla diversità. La manifestazione è organizzata da Apertamente Arcigay, Arci e Ubik.

In caso di pioggia sarà spostato alla libreria Ubik.

C’è chi si spaventa per zombie e mostri e c’è chi si spaventa per le diversità ma c’è anche chi vive e ama in modo differente e non vuole negarlo o nasconderlo.

Non possiamo più accettare che venga negato il diritto a raccontarsi a tutti coloro che vivono affetti diversi da quelli del modello della famiglia mononucleare ed eterosessuale. Non possiamo più accettare che le diversità, di qualsiasi genere, siano viste come un problema, come una mancanza rispetto a degli stereotipi inventati e proposti da qualcuno.

Siamo convinti che conoscere le diversità sia il primo passo per imparare a rispettarle e vogliamo proporre ai bambini, che saranno il nostro domani, una prospettiva di società DIVERSA, giusta e senza stereotipi di qualsiasi tipo, con la consapevolezza che una democrazia è davvero tale solo quando assicura pari dignità, senza discriminazioni di nessun tipo.

A Venezia e in altre città hanno voluto proibire dei libri per l’infanzia perché raccontavano storie di diversità felici. In Liguria vorrebbero fare lo stesso. Sabato ci troveremo insieme in piazza per leggere i libri che vorrebbero proibire, per ribadire ancora una volta che le diversità sono la più grande ricchezza dell’umanità!