LIFE | persone oltre il genere. Un festival per i diritti di tutti e per la difesa delle famiglie

Venuti a conoscenza dalle pagine de “Il Giornale” di quanto dichiarato dal Consigliere regionale Matteo Rosso, Arcigay Genova sente di rispondere come segue.

Riteniamo d’essere anche noi difensori delle famiglie: noi parliamo di famiglia fondata sugli affetti, mentre il Consigliere parla di famiglia fondata sulla tradizione. Se la famiglia per lui è diventata solo un rito, forse non è di famiglia che parla. Senza contare che ci dovrebbe ancora dire a quale tradizione lui si rifaccia.

Ci sentiamo anche di ringraziare profondamente il consigliere Rosso e chi, come lui, fa questa continua lotta senza sosta contro il fantomatico gender.
Innanzi tutto perché, se esistessero veramente, sarei anch’io contrario alle aberrazioni che secondo lui vengono propagandate a Genova e nelle scuole. Sottolineo “secondo lui”, perché noi in realtà non abbiamo ancora visto nulla di quello che paventa e possiamo dire che siamo decisamente ben informati sul lavoro che, per esempio, viene fatto nelle scuole da Arcigay.
Secondariamente lo ringrazio, perché lo stimolo che ci dà con le sue esternazioni periodiche, oggi come in passato, è stato fondamentale per tutti coloro che lottano per i diritti di omosessuali e trans. Ci ha portati tutti a studiare e informarci su cosa sia il genere. Proprio da queste riflessioni è nato “LIFE festival | persone oltre il genere”.