Arcigay manifesta con un Festival oltre il genere

Sabato 1° aprile si terrà a Genova il convegno “Nessuna famiglia, tante famiglie” organizzato da Alleanza Cattolica e patrocinato da Regione Liguria. Nonostante quindi l’approvazione delle Unioni civili ormai un anno fa, resiste ancora qualche gruppo di integralisti della famiglia solo mamma e papà.
Dovremo pazientare ancora un po’ in effetti, prima di poter iniziare a sorridere ripensando a loro, come oggi facciamo quando sentiamo raccontare che negli anni ’50 si credeva che le donne non potessero ricoprire il ruolo di Magistrati per motivi fisici.
Continuiamo quindi a promuovere il nostro lavoro culturale e i nostri servizi, che quotidianamente permettono a tante persone di risolvere le proprie vite e difficoltà.
Visto il momento, ci pare opportuno affermare con forza l’importanza del lavoro che stiamo facendo per LIFE Festival, che quest’anno, per rispondere alle tante domande sul genere, si intitolerà “persone oltre al genere”.
L’inaugurazione del 6 maggio sarà seguita dallo spettacolo “MDLSX”, racconto forte e importante, messo in scena grazie sia al Teatro della Tosse che al Teatro dell’Archivolto, per parlare di generi. Tutti gli spettacoli saranno uniti dal filo rosso della riflessione per l’identità di genere e quindi soprattutto per la transessualità.
Ospiti del mondo dello spettacolo ci accompagneranno in questo percorso importante.
Avremo così l’occasione di contribuire allo smontaggio del pregiudizio, delle etichette e degli stereotipi, raccontando la vita delle persone trans a partire dalla quotidianità.

Parleremo alla città di Genova e a tutta la Liguria di vita e diritti LGBT: per questo non ci troverete in piazza, ma sul palcoscenico, non a tentare di demolire qualcosa che è già finito, ma a costruire da ora il futuro delle persone LGBT.
E… aspetteremo anche noi il patrocinio di Regione Liguria.

 

Consulta il programma del Festival